IUC

Ai sensi dell’art. 1, comma 682, della L. 147/2013, il comune di Bolano ha adottato, ai sensi dell’art. 52 del D.lgs 446/97, il regolamento dell’imposta unica comunale (IUC).

Il tributo IUC introdotto dall’art. 1, comma 639, della L. 147/2013 si articola in due componenti:

A) la componente patrimoniale, costituita dall’imposta municipale propria (IMU), di cui all’art. 13 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla Legge 22/12/2011, n. 214;

B) la componente servizi, articolata a sua volta:
- nel tributo per i servizi indivisibili (TASI), di cui all’art. 1, commi 669-679, della L. 27/12/2013, n. 147, destinato al finanziamento dei servizi indivisibili comunali, come individuati dal presente regolamento;
- nella tassa sui rifiuti (TARI), di cui all’art. 1, commi 641-666, della Legge 27/12/2013, n. 147, destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Il tributo IUC è dunque solo un “contenitore” di tre prelievi differenti: IMU, TASI e TARI. Il Comune di Bolano, ai sensi dell’art. 1, comma 682, della L. 147/201 ha adottato un unico regolamento, contenente la disciplina regolamentare dei tre prelievi prima citati: ciò alla luce della volontà legislativa di unificazione dei tributi comunali e dell’esigenza di disporre di un'unica fonte regolamentare disciplinante gli stessi.

REGOLAMENTO IUC (IMU - TASI - TARI)
approvato con D.C.C. n. 22 del 29/07/2014
modificato con con D.C.C. n. 7 del 29/04/2016

DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU E TASI ANNO 2014
Deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 29/07/2014

NORMATIVA E MODULISTICA IMU

NORMATIVA E MODULISTICA TASI

NORMATIVA E MODULISTICA TARI

CALCOLO IUC
Sul sito istituzionale del Comune di Bolano è disponibile un applicativo che riporta ogni utile informazione ed agevola il contribuente nel calcolo dell’imposta dovuta. Viene altresì messo a disposizione il modello F24, compilabile e stampabile on-line.

calcolo IUC